NUOVO SUCCESSO PER IL FRATRES PERIGNANO, CORSARO A GAMBASSI PER 0-2

Non si ferma più il Fratres Perignano. Nuovo successo esterno per i rossoblu che si impongono a Gambassi per 0-2 al termine di un incontro gestito al meglio dagli uomini di mister Ticciati, che confermano così il primo posto in classifica. Volti nuovi in terra fiorentina per il Fratres, che dal primo minuto schiera Pellegrini e Lelli, primi arrivi del mercato di dicembre. La prima frazione di gioco è equilibrata, almeno fino alle fasi finali. A ridosso dell’intervallo, il Perignano scala le marce e aumenta la pressione sui rivali. Roffi tenta da lontano, il suo tiro scheggia la traversa della porta dei padroni di casa. Come ormai è consuetudine, i rossoblu concedono poco e niente ai rivali di giornata, che si fanno vedere dalle parti di Rizzato solo con un calcio di punizione. Al 44′ si sblocca il punteggio. La strategia di Ticciati di spingere forte sulla fascia destra con Pellegrini porta i suoi frutti quando l’ala destra mette dal fondo in mezzo all’area un meraviglioso cross teso che Loum non può far altro che appoggiare dentro la porta. Una bella rete, costruita molto bene dal Fratres. Nella ripresa, forte anche del vantaggio, esce fuori il Fratres a grandi falcate. Il risultato di questo incessante pressing è il raddoppio al 61′. Un altro traversone dalla destra finisce dentro l’area e diventa preda di Roffi che insacca dall’altezza del dischetto del rigore lo 0-2. E’ il gol che chiude anzitempo la partita. Il Perignano continua a spingere, andando vicino a mettere di nuovo la palla in rete con Kavtaradze, mentre il Gambassi vede pian piano calare le proprie energie. Al triplice fischio finale scatta quindi ancora una volta la festa in casa rossoblu, con il Fratres che mantiene salda tra le proprie mani la vetta del torneo.

GAMBASSI – FRATRES PERIGNANO 0-2

Marcatori: 44′ Loum, 61′ Roffi

GAMBASSI: Nigi, Posarelli, Mori, Perone (78′ Faraoni), Paoli (72′ Giubbolini), Salerno, Oliva (80′ Marku), Bagnoli, Sabatini, Bartalucci (74′ Mezzedimi), Cresti (65′ Boumarouan). A disp.: Nigro, Mazzoni. All.: Sarti

FRATRES PERIGNANO: Rizzato, Lucarelli (86′ Matta), Piletti (67′ Belluoccio), Lelli (78′ Tognetti), Galluzzi, Bonsignori (80′ Pagni), Pellegrini, Pitti, Roffi, Favilli (70′ Kavtaradze), Loum. A disp.: Puccioni, Ndiaye, Diop, Albamonte. All.: Ticciati

Arbitro: Ferretti di Livorno

Note: Ammoniti Cresti, Paoli e Roffi

Ufficio Stampa Fratres Perignano