TRA DISTANZA E SQUALIFICHE, IL FRATRES PERIGNANO VA AD ALBINIA PER NON PERDERE IL TRENO DELLE PRIME

Trasferta lunga e complicata sotto tanti punti di vista quella che attende domani pomeriggio il Fratres Perignano. Partiamo dalla logistica, perch√® dal quartier generale rossoblu del Mauro Matteoli allo stadio Combi di Albinia che domani ospiter√† gli uomini di mister Ticciati ci sono circa 200 km da percorrere. Un viaggio certamente non breve, che potrebbe lasciare qualche scorta almeno nelle fasi iniziali della partita. In secondo luogo il Fratres Perignano dovr√† fare i conti con le assenze di Pitti e Bonsignori. Complice lo sciagurato arbitraggio di settimana scorsa, entrambi i giocatori sono stati appiedati dal Giudice Sportivo e tenuti forzatamente a riposo per questo turno. Per√≤ una cosa √® certa, se il Fratres Perignano disputer√† novanta minuti alla stessa altezza di quanto fatto in casa contro l’Audace Galluzzo nell’ultimo turno la sensazione √® che la fatica e il sacrificio di chi scender√† in campo sar√† ben ripagato al triplice fischio finale.

Ufficio Stampa Fratres Perignano