PAREGGIO SENZA RETI TRA FRATRES PERIGNANO E GAMBASSI

Pareggio a reti bianche. Questo √® il risultato al termine dei novanta minuti disputati tra Fratres Perignano e Gambassi. Dopo un primo tempo di spiccata marca rossoblu, nella ripresa i padroni di casa hanno visto retrocedere il proprio baricentro mentre gli ospiti sono saliti di colpi. Una gara a due facce dove alla fine lo 0-0 rispecchia l’andamento dell’incontro. Se al Fratres nella prima met√† √® mancato solo il gol, nella ripresa √® servito ancora una volta un grande intervento di Rizzato per salvare la porta degli uomini di Ticciati. Subito dopo il fischio di inizio √® il Fratres a mettere pressione ai rivali. Al 6′ cross dalla destra di Lucarelli per Pitti che dentro l’area stoppa il pallone e spara addosso a Nigi. Il Perignano si mantiene stabilmente nella met√† campo degli avversari e con Kouko crea una buona occasione, il suo tiro per√≤ si spegne a lato. Sulla fascia sinistra √® Piletti a creare non pochi grattacapi alla difesa del Gambassi, un suo lancio trova Kavtaradze per un colpo di testa che difetta di precisione. Il Gambassi cerca di uscire dal suo guscio con un tentativo di Salerno che viene facilmente controllato da Rizzato. Poco prima di entrare negli spogliatoi √® ancora Pitti a rendersi pericoloso senza successo, si va cos√¨ negli spogliatoi sullo 0-0. Nella ripresa si avverte molto presto che qualcosa nel ritmo e nell’inerzia della partita √® cambiato. Troppi errori dettati dalla fretta da parte del Fratres Perignano regalano metri e spazi al Gambassi che si presenta spesso dalle parti di Rizzato. Al 59′ da calcio d’angolo la deviazione di Botrini finisce pochi metri a lato della porta. Ed √® Rizzato a diventare protagonista pochi minuti dopo con due parate decisive che mantengono inviolata la rete dei rossoblu. Sono ancora le fasce le zone dove il Fratres riesce a manovrare con maggior respiro e fluidit√† ed √® dalla destra che arriva un bel traversone per Matta che manda il pallone qualche centimetro lontano dallo specchio della porta. Finisce cos√¨ in parit√† con il Fratres Perignano che scivola in seconda posizione per la vittoria della Pecciolese sull’Albinia e il Gambassi che viene recuperato in classifica dall’Atletico Etruria.

FRATRES PERIGNANO ‚Äď GAMBASSI 0-0

FRATRES PERIGNANO: Rizzato, Lucarelli, Piletti, Lelli (20’st Pellegrini), Genovali, Aliotta, Kavtaradze (34’st Ndiaye), Matta, Roffi, Pitti, Kouko. A disp.: Di Tizio, Marinelli, Ndiaye, Galluzzi, De Panicis, Pellegrini, Diop. All.: Ticciati

GAMBASSI: Nigi, Matteini, Posarelli, Botrini, Paoli (38’st Mori), Salerno, Oliva (17’st Antonaccio), Bagnoli, Sabatini (23’st Settepassi), Bartalucci, Cresti. A disp.: Nigro, Giubbolini, Mori, Settepassi, Faraoni, Antonaccio, Boumarouan, Marku, Rubino. All.: Sarti

Arbitro: Bassetti di Lucca

Note: Ammoniti: Oliva, Salerno, Lelli, Matteini, Bagnoli, Pitti

Ufficio Stampa Fratres Perignano