Lunga trasferta a Pontremoli per il Fratres Perignano

Non esistono partite facili nel campionato di Eccellenza. Certo, qualche avversario almeno sulla carta presenta rose più forti mentre altre balzano meno all’occhio, ma nessuno deve essere sottovalutato o ritenuto già superato prima del fischio di inizio. Questo deve essere il mantra che deve regnare in casa Fratres Perignano questo fine settimana, se non si vuole incappare in brutte sorprese. Dopo, infatti, un vero e proprio ciclo di partite di ferro, i rossoblu di mister Ticciati domani pomeriggio scendono sul campo della Pontremolese, formazione che, a differenza del Fratres, naviga vicino alla zona playout e deve ancora conquistare punti per mantenere la permanenza in categoria. All’andata, per dimostrare l’equilibrio tra le due formazioni nonostante la distanza in classifica, finì 0-0 al termine dei novanta minuti. Per tenere vivo il sogno di raggiungere la Pro Livorno Sorgenti, il Fratres Perignano deve puntare il bersaglio grosso sperando che il Fucecchio tenda un tranello alla capolista.

Ufficio Stampa Fratres Perignano