Il Fratres Perignano cade a Ponsacco e abbandona la Coppa Italia Eccellenza

Termina al primo turno il percorso in Coppa Italia Eccellenza del Fratres Perignano per questa stagione. I rossoblu vengono via dallo stadio di Ponsacco a mani vuote, lasciando che siano i padroni di casa a proseguire nella competizione. Rispetto alla gara di andata, mister Ticciati rivoluziona il suo assetto titolare. Davanti alla difesa Luca Remedi prende il posto di Gamba, ancora non al 100% dopo l’infortunio rimediato proprio due settimane fa nel match con il Ponsacco. Davanti, con Sciapi squalificato, spazio ad Alessandro Remedi, assistito da Benedetti e Andolfi. I locali partono subito forte. Al 7′ su una bella punizione laterale battuta in maniera molto insidiosa da Mariani solo un super intervento di Rizzato toglie la palla sotto l’incrocio dei pali ed evita il peggio. Di fronte alla veemenza dei rivali il Fratres Perignano appare fin troppo contratto e non riesce a trovare i giusti spazi per imbastire le sue consuete manovre offensive con la palla tra i piedi. Qualche errore di troppo nel breve facilita invece le ripartenze del Ponsacco, bravo nel colpire in velocit√†. Ed √® proprio da un appoggio sbagliato che Bouhamed intercetta il possesso e si presenta a tu per tu con Rizzato dopo un triangolo con Di Federico, Bouhamed in qualche modo batte Rizzato e il Ponsacco passa in vantaggio. Al 25′ nuova tegola per la formazione di mister Ticciati. Un problema muscolare, forse una probabile contrattura, ferma Lucarelli, costretto ad abbandonare il campo. Alla mezz’ora Di Federico ruba il tempo alla difesa e dopo un bell’inserimento sigla la rete del 2-0. Sotto di due reti il Fratres cerca una reazione per riaprire la partita. Benedetti al 38′ si procura una punizione dal limite, alla battuta va Luca Remedi che non si fa pregare e accorcia le distanze. Si va all’intervallo sul 2-1. Nella ripresa il Fratres Perignano cambia decisamente marcia. Con Gamba in cabina di regia, i rossoblu prendono in mano il gioco costringendo sulla difensiva il Ponsacco, calato anche fisicamente con il passare dei minuti. Il Fratres crea un paio di occasioni per andare sul 2-2, risultato che avrebbe portato la sfida ai calci di rigore, ma prima Andolfi manca di poco la deviazione da dentro l’area piccola e poi Luca Remedi, ben servito dal fratello Alessandro, fallisce da buona posizione calciando alto sopra la traversa. L’espulsione di Bouhamed per doppia ammonizione favorisce il Fratres Perignano, che si riversa completamente all’assalto della met√† campo avversaria. L’assedio, per√≤, non porta i frutti sperati e il triplice fischio finale sancisce l’eliminazione dalla Coppa del Fratres Perignano.

PONSACCO – FRATRES PERIGNANO 2-1
MARCATORI: 13′ Bouhamed, 30′ Di Federico, 37′ Remedi L.
PONSACCO: Bacci, Belli, Lici, Pasatcaldi (80′ Muho), Fariello, Tafi, Mariani, D’angina (61′ Stampa), Di Federico, Oubakent (76′ Puccini), Bouhamed. A disp.: Bartolozzi, Giometti, Degli Esposti, Giuliani, Paviglieniti. All.: Deri.
FRATRES PERIGNANO: Rizzato, Lucarelli (74′ Tammaro), Fabbrini, Fiaschi (87′ Misiti), Genovali, Canali, Pinna (45′ Gamba), Benedetti, Andolfi (56′ Fillippi), Remedi L., Remedi A.. A disp.: Martinelli, Pennini, Di Giulio, Langella, Pardera. All.: Ticciati.
ARBITRO: Colombi di Livorno
NOTE: Espulso Bouhamed. Passa il turno il Ponsacco.

Ufficio Stampa Fratres Perignano