Nuovo scontro ad alta quota per il Fratres Perignano, che domani riceve al Matteoli la visita del San Miniato Basso

Non finiscono mai gli esami per il Fratres Perignano. Dopo la sconfitta di misura di settimana scorsa rimediata nell’anticipo di sabato pomeriggio al Masini di Santa Croce sull’Arno per mano della Cuoiopelli, domani i rossoblĂą tornano tra le mura amiche dello stadio Mauro Matteoli per affrontare l’ennesimo scontro diretto di questa stagione. A rendere visita alla formazione allenata da mister Ticciati, attualmente al quarto posto in classifica a quota 22 punti, sarĂ  infatti il San Miniato Basso, terza forza del torneo con cinque lunghezze di vantaggio su Aliotta e compagni. Non sarĂ  certo una partita da dentro o fuori, visto che dopo di questa gara ci saranno altre nove partite da qui fino a fine stagione, ma uscire dal campo con un risultato positivo sarebbe fondamentale per non perdere ulteriore terreno da chi sta davanti. Anche perchĂ© il ciclo di partite terribili del Fratres finirĂ  nel primo weekend di marzo, quando i rossoblĂą saranno di scena all’Armando Picchi per sfidare il Livorno. Arrivare al testa a testa con gli amaranto in striscia negativa non sarebbe il miglior viatico possibile, dunque anche per questo motivo fare punti contro il San Miniato Basso diventa obiettivo di vitale importanza. Appuntamento dunque domani pomeriggio, con fischio d’inizio alle ore 14.35 per sostenere i rossoblĂą e vivere novanta minuti che si preannunciano davvero intensi ed emozionanti.

Ufficio Stampa Fratres Perignano