Il Fratres vince contro il San Marco Avenza e ritrova la testa della classifica

Per la sfida contro il San Marco Avenza, Niccolai deve fare ancora a meno di Aliotta. Schierati al centro della difesa Genovali e Carani, coadiuvati da Falleni e capitan Lucarelli. Per il reparto offensivo solita routine. Tra i venti, inserito anche Campo, in entrata dall’Armando Picchi in questa settimana. 

Al 10’ in avanti subito gli ospiti con Di Paola, che spizza di testa non troppo alto sopra la traversa. 

I locali rispondono, e un paio di minuti dopo ci provano con Vicari. Buono l’intervento di Borghini sul primo palo.

Continua il pressing del San Marco. Al 20’ è Bruzzi a farsi negare la gioia del gol dall’intervento deciso di Genovali su di lui. 

E’ un botta e risposta tra le due formazioni in campo, intorno alla mezz’ora, Sciapi non riesce ad anticipare Cacchioli in uscita, sul cross di Cornacchia. 

Il primo tempo si conclude con la rete del vantaggio per il Fratres Perignano. A siglare l’uno a zero è Cornacchia, servito in profondità da Sciapi. 

Nella ripresa, i rossoblu di Niccolai, controllano il risultato e sul finale di gara, chiudono definitivamente i conti. 

All’80 Chiodi di testa raccoglie gli sviluppi di un calcio d’angolo, sul fondo Niccolai mette in mezzo per i suoi. E’ di Ciccio Di Paola il tocco vincente per la rete del due a zero. 

Pochi minuti ed è  il neo entrato Campo ad archiviare il risultato, battendo Cacchioli. 

Tre punti importanti per la formazione di Perignano, che adesso, complici anche gli altri risultati di giornata, si ritrovano alla guida della classifica in compagnia del Cenaia.